Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “Nasi rossi” in piazza

circo david

Animazioni e interventi da parte di decine di pagliacci-dottori dell’associazione “Ridere per vivere” per le strade e nella casadi riposo, e un convegno sulla comico terapia
A Monte San Giusto torna il “Clown&Clown Festival”

 

“Nasi rossi” in piazza

 

Weekend di spettacolo con artisti internazionali

 

MONTE SAN GIUSTO – Sangiustesi pronti a reindossare i nasi rossi, perché dopo il grande successo riscosso lo scorso anno l’amministrazione comunale e di Macerata, in collaborazione con , lo Zelig Spettacoli di Torino, , l’Associazione Ridere per Vivere e molte associazioni culturali e sociali cittadine presentano la seconda edizione del Clown&Clown Festival, di scena fino a domenica. Due giorni di spettacolo con grandi artisti internazionali, animazioni e interventi da parte di decine di clown- dottori dell’associazione “Ridere per Vivere” per le strade e nella casa di riposo, e poi proiezione del video “Diario di Viaggio” relativo alla missione in Zagabria della stessa associazione, un convegno sulla comico terapia presieduto da grandi esperti, una grande inaugurazione con il Vescovo di Fermo, laboratori di palloncini e face-painting per bambini, 20.000 nasi rossi distribuiti gratuitamente ed un grande spettacolo di animazione con enormi palloncini gonfiabili. Chi più ne ha più ne metta, verrebbe quasi da dire! Ricchissimo, insomma, il programma, grazie anche alla cortese disponibilità di molte delle numerose associazioni sangiustesi che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento lavorando sodo da diversi mesi a questa parte. Si parte stasera con una sorta di anteprima del Festival, con la partecipazione dei magnifici clown guidati dal “Capo”, fondatore della federazione nazionale, Leonardo Spina. Domani alle 10, invece, la vera e propria inaugurazione della “Città del Sorriso”, che avverrà alla presenza di monsignor Luigi Conti, vescovo della diocesi di Fermo, del presidente della Provincia, Giulio Silenzi, e del sindaco Franco Bordoni: tutti sostenitori del messaggio di pace e amore racchiuso in un semplice naso rosso. Dopodiché, via libera ad vero e proprio rincorrersi di eventi: mostra fotografica, workshop di clownerie del croato Petar Bosco, corso di sculture con palloncini tenuto da Cesare Bonanno, concorso per la più bella “Vetrina del Clown”, stand eno- gastronomici che proporranno piatti a tema. Chiuderà la giornata di sabato (ore 21.30) il “Gran Galà della Risata”, con i mitici clown Colombaioni ed i Pendolari dell’Essere. Domenica, infine, Monte San Giusto sarà un vero e proprio circo a cielo aperto pronto ad accogliere i numerosi visitatori ed i partecipanti alla ex-tempore di pittura intitolata “ del sorriso”. Nel tardo pomeriggio l’atmosfera verrà creata con la grande animazione da piazza “Volano in alto i palloncini”, a cura della Compagnia Teatrale Atmo, quindi, alle 21.30, tutti al Gran Galà Finale in piazza A. Moro.

 

Da Corriere Adriatico del 29-09-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.