Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Valeria Marini, tra Reality Circus e sfilate

circo david

Le critiche degli addetti ai lavori sono più feroci delle tigri”. Parola di Valeria Marini, tra Reality Circus e sfilate

 

“Sono  felice che questa operazione, decisamente sperimentale e unica nel suo genere, possa mostrare al mio pubblico quale impegno e quanto lavoro dedico alla mia professione di stilista”, ha spiegato accuratamente Valeria Marini.

Sarà. Ma la domanda che tutti si sono posti è come abbia potuto diventare domatrice di tigri e al tempo stesso preparare una collezione –  peraltro ispirata a un mito, la famosa Barbarella, l’eroina sexy-spaziale interpretata da Jane Fonda nel film di Roger Vadim del 1968 – divertirsi, lavorare, andare in passerella e tornare al circo come se niente fosse, come se questa vita caotica e frenetica fosse la sua vera dimensione.

Di nero-vestita, con la sua bella chioma bionda,  e seduta su un divanetto con l’ansia di prendere l’aereo per tornare a Roma, nazionale, non si è scomposta. E ha risposto gentilmente a tutti, a raffica: cos’è la seduzione, ti piace domare le tigri, ti diverte Reality Circus, come ti sei attrezzata?
“Mi sono organizzata alla perfezione”, ha sottolineato la showgirl-stilista. ” La collezione l’ho preparata tra aprile e maggio. Sapendo a  giugno che avevo questo impegno con il reality mi sono organizzata, ho preparato tutto prima  e poi ho delegato otto persone ad organizzare la sfilata in mia vece e in 2 giorni a Milano ho fatto quello che si fa normalmente in tre settimane”. Però…

In passerella hai portato il mito di Barbarella….
“Mi sentivo ispirata da questa donna, una turista dello spazio… ha fatto epoca come personaggio, ha fatto costume in un momento in cui nel ’68 le donne cominciavano a conquistare i loro diritti oggi la donna conquista ciò che vuole e la mia collezione è il ritratto di una donna grintosa, che ha personalità, che vive e lavora rimanendo però femminile e glamour…. : questo vuole raccontare il mio Seduzioni Diamonds…”

Ti piace più fare la domatrice di leoni o la stilista e sedurre il tuo pubblico?
Valeria dà una stoccata generale: “Le critiche e le aspettative degli addetti ai lavori in platea sono più feroci e minacciose delle tigri con cui mi sono esibita lunedì scorso a Reality Circus”.

Cos’è la seduzione?
“Una donna può brillare solo con la personalità, ma è anche capace di trasformarsi con un abito bello. La seduzione passa dalla testa, poi il vestito ti fa sentire bene e ti aiuta a essere seducente, questo il concetto”.

Tutta la verità, Valeria: ti stai divertendo con Reality Circus?
“Molto, moltissimo…. perché imparo cose nuove, perché mi  confronto con una realtà diversa e imparo tante cose e poi è la prima volta che un reality segue una sfilata di moda e ne sono molto fiera. Soprattutto sono curiosa di vedere cosa uscirà fuori nella puntata che vedrete”.

Michaela K. Bellisario

 

Da Affari Italiani del 25-09-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.