Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Un’ invasione di clown a Monte San Giusto

circo david

Un’ invasione di clown a Monte San Giusto

 

La maschera più piccola e più amata del mondo e il suo messaggio di solidarietà, speranza e amore saranno i protagonisti di un intero weekend di festa a Monte San Giusto (MC) dal 29 settembre al 1 ottobre 2006. Migliaia di nasi rossi, segni inconfondibili dei clown, animeranno per il secondo anno consecutivo la piccola cittadina marchigiana con animazioni e interventi: Zelig Spettacoli, i clown- dottori dell’Associazione Ridere per Vivere e la Provincia di Macerata sono lieti di invitare grandi e piccini al Festival Clown & Clown.

Il 29 settembre il Festival sarà aperto dalla presentazione del DVD Diario di Viaggio, in cui è raccolto il racconto dell’importante ‘Missione del Sorriso’ che alcuni clown- dottori hanno svolto negli ospedali di Zagabria lo scorso giugno una missione, quella nei territori della ex- Jugoslavia, resa possibile grazie alla vendita del Cd di beneficenza della Mabò Band, i famosi musicisti- comici sangiustesi che animano la domenica mattina di Raidue e che sono tra i principali ideatori della manifestazione marchigiana. Sabato 30 si apriranno le porte della ‘Città del Sorriso’ alla presenza del Mons. Luigi Conti, Vescovo di Fermo, del presidente della Provincia Giulio Silenzi e del sindaco di Monte San Giusto Franco Bordoni.

Una volta entrato in questa città fantastica, il pubblico intervenuto non potrà che immergersi in una serie di incontri all’insegna del divertimento e della sua capacità terapeutica. Workshop di clownerie tenuto dal famoso artista croato Petar Bosco, corsi di sculture con palloncini con Cesare Bonanno, e poi ancora bancarelle e stand enogastronomici dal vago sapore circense, il tutto senza tralasciare il risvolto impegnato del lavoro di molti clown, decisi a portare il sorriso soprattutto là dove questo manca. Convegni dunque sulla capacità terapeutica del sorriso accompagnati dalla mostra fotografica ‘Anime con il naso rosso’, che mostra alcuni degli interventi dell’associazione Ridere per Vivere negli ospedali in cui opera. della Risata con i clown Colombaioni, i pendolari dell’Essere e le divertenti magie di Tino Fimiani. Domenica Monte San Giusto si trasformerà in un ‘Circo a Cielo Aperto’ con spettacoli, artisti di strada, palloncini, stand gastronomici in salsa clown e per concludere il Gran Galà Finale con l’italo- tedesco Valter Rado e con i divertentissimi Full House, direttamente dagli Stati Uniti.

Durante la manifestazione verranno distribuiti ventimila nasi rossi, perché in quei tre giorni ognuno dovrà trasformarsi in clown e vivere pienamente l’atmosfera di Monte San Giusto come dice , infatti, ‘il vostro clown sarà pronto a porgervi un ombrello che pur non impedendo la tempesta, cerca di donare la speranza ad avanzare meglio lungo la strada della vita‘.
Per qualsiasi informazione e per conoscere il programma dettagliato del Festival Clown & Clown visitare il sito del Festival oppure quello di Zelig Spettacoli.

I clown a casa vostra
Intanto anche a Pesaro clown protagonisti e l’arte circense come modo per poter guardare a avanti. Un clown francesce, Miluod Oukili, ha fondato a Bucarest nel 1992 l’associazione ‘Un naso rosso contro l’indifferenza’ che porta avanti un progetto di recupero di ragazzi di strada attraverso l’insegnamento dell’arte circense Oukili e il pubblico che in questi anni ha seguito in tutta Europa gli spettacoli di questi ragazzi credono fermamente che un naso rosso aiuti a ricominciare e un sorriso lenisca i dolori del passato. Il prossimo ottobre i giovani di Bucarest si esibiranno a Pesaro e in alcuni comuni limitrofi per l’occasione l’associazione Parada chiede a otto famiglie della città di ospitare questi futuri artisti. Per chi fosse interessato contattare Romina Tontini al 3470028612 oppure all’indirizzo icromi@libero.it.

www.bymarche.it del 22-09-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.