Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: TAGLI AL FUS, LETTERA APERTA AGIS ALLE ISTITUZIONI

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

SPETTACOLO: TAGLI AL FUS, LETTERA APERTA AGIS ALLE ISTITUZIONI

 

Roma, 28 giu. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – ”Salvaguardare il ruolo della cultura dello spettacolo e’ un dovere sociale delle Istituzioni ed un diritto della collettivita’, per promuovere i valori identitari di un Paese e sostenere la libera manifestazione del pensiero e dell’espressione artistica, richiamati dai padri costituenti”. L’appello e’ stato lanciato dall’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (Agis), la cui giunta esecutiva si e’ riunita oggi a Roma in sessione straordinaria. L’appello e’ stato inoltrato alle massime istituzioni dello Stato per stigmatizzare la gravita’ della crisi determinatasi nello spettacolo italiano a seguito dei pesanti tagli di cui il Fondo unico dello spettacolo (FUS) e’ stato oggetto negli ultimi anni.

”Lo spettacolo italiano – ha dichiarato l’Agis – invoca adeguati ed immediati interventi di reintegro delle risorse, non solo per tutelare il lavoro dei 200.000 addetti che operano nel settore, ma anche per contribuire alla ripresa della competitivita’ del Paese ed alla promozione dell’immagine italiana all’estero. Il cinema, il teatro, la musica, la danza, il circo e lo spettacolo viaggiante propongono un patto per lo spettacolo tra imprese, sindacati, governo, regioni ed enti locali, per il varo di regole capaci di superare gli attuali elementi di criticita’ e di definire un sistema moderno, efficace e strutturato, in grado di concorrere dinamicamente a quella nuova politica per la cultura di cui l’Italia deve finalmente dotarsi”.

In occasione dell’incontro programmato per il 6 luglio, l’Agis presentera’ a Francesco Rutelli, ministro dei Beni e delle Attivita’ Culturali, la lettera aperta dello spettacolo al governo ed al Parlamento.

 

Da IGN Spettacoli del 29-06-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.