Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Nel nome della solidarietà

STEACY GIRIBALDI DA .....

Nel nome della solidarietà

 

RIMINI – Ci sono le attività a cavallo per bambini e ragazzi con disabilità psichiche e fisiche, i corsi di comicoterapia e le lezioni di italiano. In tutta Italia ci sono 34 diversi modi per dire: “Nessuno escluso”.Stanno per essere avviati i progetti solidali di “C’entro anch’io”, iniziativa di Coop Adriatica arrivata alla sua quinta edizione.Quest’anno il bando ha visto la partecipazione di 1200 progetti che, dopo una prima scrematura, sono stati selezionati da una commissione presieduta da don Luigi Ciotti. Alla fine ne sono stati scelti 34, diciassette dei quali in Emilia Romagna, quattro nella provincia di Rimini. Saranno realizzati con il contributo di Coop Adriatica, che vi ha destinato 140mila euro in tutto, 10mila ai soli progetti riminesi, e dei suoi soci che a partire dal 3 luglio potranno scegliere a chi devolvere il proprio ristorno sociale, ovvero la quota sul valore della spesa 2005.A Rimini, ad esempio, c’è il “Piccolo circo” del laboratorio stabile Alcantara, che sostiene e aiuta i genitori nel processo educativo e formativo dei loro bambini, organizzando stage di formazione per operatori, volontari e docenti interessati alla comicoterapia. E c’è anche il progetto dell’Istituto Oncologico Romagnolo per formare con la clown therapy volontari e operatori sanitari.L’associazione “Crescere Insieme”, invece, realizza un progetto terapeutico a favore dei bambini down, dei loro fratelli normodotati e anche di altri ragazzi con diverse disabilità fisiche o psichiche. Piccoli gruppi, di cinque bimbi al massimo, saranno coinvolti in attività con cavalli. C’è infine la cooperativa sociale Mappamondo, che organizza lezioni di lingua italiana e laboratori ludico-espressivi per ragazzi e bambini da poco residenti in Italia.

 

Da Corriere Romagna del 28-06-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.