Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Meldola, La fotografia in multivisione

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

La fotografia in multivisione

 

MELDOLA – Una serata tutta dedicata all’affascinante arte della fotografia, quella organizzata dal gruppo fotografico “Alto contrasto” per sabato prossimo all’arena comunale Hesperia. Dalle 21 saranno abbassate le luci per dare inizio alla quattordicesima edizione della rassegna “Immagini d’autore” con la proiezione di una serie di multivisioni su schermo panoramico che coinvolgeranno gli spettatori con immagini dal sapore di Marocco a quello di mare. Il “Parallelo multivisioni”, gruppo fotografico di Padova , proporrà infatti immagini catturate da Francesco Lopergolo su quattro diversi temi tra cui “L’anima del Marocco”, “Fuori scena”, in cui sarà raccontato il mondo del circo, “I versi del capitano” con un’immersione nell’universo sottomarino e “La mia anima mi disse” che proporrà scorci di vita tratti dalla strada. Non sarà però la semplice proiezione di fotografie bensì una sovrapposizione di immagini “incorniciate” dal sottofondo musicale che creeranno un’atmosfera evocativa in cui lo spettatore si troverà immerso in storie di mondi conosciuti o inesplorati. La multivisione, infatti, vuole essere questo, una matrimonio tra immagini, musica e un’idea: “non la si può capire finché non la si vede – spiega Luciano Laghi Benelli, fotografo e socio di ‘Alto contrasto’ – E’ estremamente coinvolgente e il supporto della musica sottolinea gli stati d’animo evocati dalle immagini inducendo così nello spettatore un’emozione”. Nella stessa serata, dalle 23.30 sarà poi inaugurata la mostra fotografica “Ancora sulla strada” di Ferdinando Fasolo, che resterà aperta tutti i giorni dalle 21 alle 23 fino al 25 giugno, nella chiesina dell’Ospedale di via Cavour. Come s’intuisce dal titolo, gli scatti in bianco e nero di Fasolo racconteranno di situazioni incontrate per le strade delle grandi città, da Roma a New York, da Venezia a Londra, in cui l’autore ha sentito la necessità di “fissare” con una fotografia quegli istanti così normali all’apparenza ma intrisi di vita reale.

Isabella Calzolai

 

Da Corriere Romagna del 08-06-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.