Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: San Donà capitale del sorriso

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

San Donà
Il sorriso, ieri, ha avvolto San Donà di Piave …

 

San Donà

 

Il sorriso, ieri, ha avvolto San Donà di Piave per l’ultimo giorno del quarto raduno nazionale dei volontari claun (non è un errore si scrive così per distinguerli dai clown del circo) che divertono i piccoli malati negli ospedali. Oltre un migliaio quelli giunti da tutta Italia, per tre giornate di festa con spettacoli e giochi che hanno trasformato San Donà nella capitale del divertimento e della solidarietà. Ieri la festa è iniziata con l’alzabandiera e il sorvolo con il rilascio della scia tricolore di una pattuglia di sei velivoli d’epoca, capitanata dal pilota trevigiano Giancarlo Zanardo. Poi la santa messa nello splendido scenario del parco della golena del Piave, officiata dal 95enne don Armando Durigetto, parroco di Caposile, il più anziano parroco d’Italia. Oltre ai palloncini e gli aquiloni colorati che ornavano il palco, ad accogliere l’anziano sacerdote è stato il festoso sventolio di 5mila bandierine con la dedica “don Armando fioi”, una trovata divertente che parafrasava, in versione Basso Piave, i Papa Boys. Una cerimonia toccante, animata dai claun e dal coro “Eravamocantanove” di San Donà, con le associazioni dei combattenti, tante famiglie e bambini accorsi per la specialissima funzione. “Quando un sorriso viene dal cuore il prossimo lo percepisce, lo stesso con cui Gesù guariva i malati”- ha detto con voce appassionata don Armando, interrotto più volte dagli applausi. Per l’anziano religioso e l’esercito claunesco anche la benedizione speciale di Papa Benedetto XVI, oltre ai saluti del sindaco Francesca Zaccariotto che ha rivolto un particolare ringraziamento a tutti i volontari. E alla funzione non ha voluto mancare anche Luciano Mazzon, il 57enne di Musile, che è il più ‘vecchio’ trapiantato di cuore in Italia. La grande festa è proseguita, fino alle 21, in centro città e nella golena con divertimenti e giochi di strada. Durante il raduno notevole l’impegno dei volontari nell’animare la città e distribuire 1500 bandiere celebrative dell’evento, 20 mila gli aerei di carta e 20 mila “Gazzette ufficiali dei Claun”, 6 mila cartoline con l’annullo delle Poste Italiane, realizzate dal pubblicitario Valerio Pradal e dall’illustratore Cristian Ceccaroni, per un totale di 22 quintali di carta.

Davide De Bortoli

 

Da Il Gazzettino on line del 05-06-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.