Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

CIRCO LIDIA TOGNI: Il debutto di Torino

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

CIRCO LIDIA TOGNI:
Il debutto di Torino

Una folla molto calorosa ha dato il benvenuto al Circo Lidia Togni a Torino, dopo 3 anni e mezzo di assenza dal capoluogo torinese. Molta gente è dovuta rimanere fuori dai cancelli causa il tutto esaurito di stasera. Altri hanno colto l’occasione per prenotare i biglietti per i prossimi giorni.

Lo spettacolo prevede i numeri che abbiamo già anticipato nei giorni scorsi su queste pagine. Segnaliamo l’inizio molto efficace che vede Paco Goty in elegante montura rossa e cilindro nelle vesti di carismatico e trascinante presentatore. In realtà i suoi interventi sono molto misurati e limitati a 3 o 4 momenti nello spettacolo, ma sempre caratterizzati da una certa grinta e dal consueto calore iberico che conferisce ritmo e scorrevolezza allo spettacolo. Paco in coppia col fratello Jorge ripropone l’entrata degli usignoli e quella dello specchio ormai il loro vero e proprio cavallo di battaglia, grazie al finale a suon di spruzzi d’acqua. Il nuovo spettacolo segna anche il ritorno in casa Togni dei clown musicali Bazan, maturati rispetto all’ultima loro scrittura in questo complesso.

Misurate e di gusto anche le presentazioni di animali: l’alta scuola di gruppo sui frisoni che apre lo spettacolo la sfilata di animali esotici e l’elefantessa India (che culmina la sua apparizione con il passaggio della morte) e la cavalleria di Vinicio con l’ottimo impatto iniziale del carosello dei 15 elementi (5 frisoni e dieci cavalli bianchi).

I Flying Zuniga propongono una serie di evouzioni tra cui doppio, triplo e doppio passaggio, mentre la troupe cinese si esibisce agli elastici, ai salti nei cerchi e alle meteore nella prima parte, mentre nella seconda parte troviamo la contorsionista cinese Miss Xanthia. Molto belle le luci e la scelta musicale.

Ricordiamo che dopo Civitavechia e Pisa, Torino è la prima grande piazza ad ospitare questo spettacolo che necessita ancora di un po’ di rodaggio dopo l’inverno trascorso a Roma e al passaggio dalla ferrovia al trasposrto su strada.

Ottima dunque la reazione di un pubblico davvero numeroso e caldo che ha accompagnato con begli applausi un debutto molto atteso.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.