Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: In ospedale gli specialisti in pupazzologia

FESTIVAL DI LATINA

IN OSPEDALE GLI SPECIALISTI IN PUPAZZOLOGIA

 

Arriva l’ospedale dei pupazzi, una specie di Muppet show di stampo sanitario per aiutare i bambini a superare la paura del camice bianco. Sul tavolo operatorio peluches e bambolotti saranno curati da pupazzologi, universitari del Segretariato italiano studenti di medicina (Sism), organizzazione no profit presente in 29 atenei che sta portando in piazze, scuole e ospedali d’Italia il “Teddy bear hospital”, l’ospedale dei pupazzi appunto, una tensostruttura costruita sul modello di un vero polo sanitario con tanto di accettazione, sala d’aspetto, reparti, ambulatori, apparecchiature e ambulanze. «I bambini dai 3 ai 7 anni, cui è rivolto il progetto, potranno seguire l’intero corso di una visita in ospedale senza essere loro stessi i pazienti, superando la tensione usando gli orsacchiotti come transfert», spiegano i volontari del Sism che saranno a Padova con il loro circo dei pupazzi il 6 aprile e l’11 maggio.

Tra gli studenti-pupazzologi s’infilerà anche qualche clown. «Avvalendoci del fatto che il momento del gioco costituisce l’attività essenziale dello sviluppo fisico, emotivo e sociale del bambino – puntializzano – abbiamo pensato di sfruttarlo per aiutare i piccoli che si sottopongono a visita medica o ricovero ospedaliero a capire che cosa stia succedendo, minimizzando così la paura, l’ansia e la frustrazione di questi momenti. Il contatto con il medico si trasforma così da esperienza che il bambino subisce a momento di interazione e attività». I pupazzi verranno pesati e misurati per valutare se sono delle giuste dimensioni per la loro età, saranno auscultati, bendati, incerottati in base a sintomi e storia clinica. Le prescrizioni? Favole, coccole e carezze.

Da Il Gazzettino Ondine del 31-03-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.