Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

STAMPA: Tutte le strade portano al Soleil

FESTIVAL DI LATINA

la compagnia di Montreal ricerca nuovi performer

TUTTE LE STRADE PORTANO AL SOLEIL

di ANDREA SPINELLI

Mentre Alegria invade Milano con i suoi sogni barocchi, cresce fra i ragazzi la voglia di Cirque. Sono oltre 550, infatti, i performer che si esibiscono ogni giorno in giro per il mondo con l’ensemble canadese. Basta pensare agli undici spettacoli in cartellone un po’ a tutte le latitudini e al fatto che ciascuno di essi impiega dai cinquanta ai sessanta artisti provenienti da trenta paesi differenti.

MA COME SI FA A LAVORARE per il Cirque du Soleil? A fare da collettore tra gli aspiranti performer e il colosso di Montreal ci pensa il sito Internet www.casting.cirquedusoleil.com dove le inserzioni sono raggruppate per categorie si va da quella degli atleti a quella dei circensi, da quella clown a quella dei ballerini, dei musicisti, dei cantanti. Non manca un settore generico in cui rientrano tutti gli altri, vale a dire maghi, fachiri, mangiatori di fuoco e così via.

Per rendere più specifica la selezione, ciascuna categoria è suddivisa a sua volta in sotto categorie . Ogni inserzione pubblicata dal Cirque sul suo sito web indica lo show di destinazione, i requisiti, i criteri di selezione, le condizioni d’ingaggio, i contenuti dello spettacolo, la documentazione da inviare. La direttrice del casting è Liane Giasson, affiancata da un team di 40 persone fra cui una decina di talent scout che riportano all’ex olimpionico Florence Fot . Per scoprire nuove promesse, i talent scout dell’organizzazione seguono i maggiori eventi sportivi, i festival internazionali del circo, i saggi delle scuole di teatro, oltre a spettacoli rnultidisciplinari vari. Ma a questa attività si affiancano numerose audizioni in giro per il mondo (la prossima è in Giappone) e naturalmente il vaglio del materiale inviato dai candidati. Ogni anno il casting team ingaggia centinaia di artisti. “La creatività è il fuoco che arde dietro al genio del Cirque du Soleil. Fin dal 1984 le audizioni in giro per il mondo hanno rappresentato il nostro modo d’approccio alla performance e alla capacità di trasformare l’ordinario in straordinario”, spiega Liane Gias-son. “AL CENTRO dì questa energia creativa — aggiunge — ci sono uomini e donne al massimo della loro arte i perfor-mers del Cirque du Soleil”. Il sito, trilingue (inglese, francese e russo), dell’organizzazio-ne è molto dettagliato, ma chi volesse avere informazioni particolari può contattare l’ufficio a mezzo posta (Cirque du Soleil Casting / 8400 2nd Ave-nue / Montreal (Quebec) HIZ 4M6 / Canada), via fai (001 514 723 76 14) o via e-mail (casting@cirquedusoleil.com).

 

Il Resto del Carlino (QN) 5 marzo 2006

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.