Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “Ce l’ho fatta , ma entrare è stato difficile”

FESTIVAL DI LATINA

” Ce l’ho fatta ,
ma entrare è stato difficile”

Mauro Mozzani è un italiano che ce l’ha fatta. A 44 anni, l’attore piacentino è il protagonista di Corteo, l’ultima produzione itinerante del Cirque, ma anche quella a cui gli impresari di Montreal chiedono di recuperare la poesia persa un po’ per strada dopo la dipartita del regista italobelga Franco Dragone. Mozzani ha dalla sua una maschera, una fisicità e un curriculum di tutto rispetto che lo porta a vestire con leggerezza i panni di un clown invitato al proprio funerale.

Com’è arrivato a Montreal?
“Ad avvantaggiarmi nel casting è stato il regista di Corteo, Daniele Pinzi Pasca, che già mi conosceva e così, quando ha pensato di dare un’impronta profondamente italiana a ‘Corteo’, gli sono venuto in mente”.

Già perché lo show gioca molto sull’accento emiliano.
“Nel Cirque a volte contano i dettagli. Con la mia cadenza il discorso narrativo usciva arricchito, così autori e regista mi hanno concesso diversi spazi che dì sera in sera mi invento pure al momento. Buona parte del pubblico americano non capisce quel che dico, ma si lascia trasportare dalla storia”.

Com’è la vita al Cirque?
“Dura, ma esaltante. Oltre ad uno o due spettacoli, infatti, abbiamo cinque-sei ore di allenamento tutti i giorni. Lo stipendio però è eccellente e l’esperienza unica”.

Tutto è partito dai Manicomìcs…
“Ai Manicomics, che ho fondato nell’85, rimangono legate le mie esperienze più belle compreso il secondo posto di dieci anni fa alla ‘Zanzara d’Oro’ dietro a Cornacchione, quello di ‘Povero Silvio’. Sono stati una grande esperienza. Ma ad aiutarmi è stata pure la mia compagna Maria, che è psicologa”.

a. s.

il Resto del Carlino ( QN ) 5 marzo 2006

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.