Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Mostra: Immagini dalla Notte Bianca di Napoli

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

Immagini dalla Notte Bianca di Napoli

 

La prima notte bianca napoletana vista da una prospettiva unica: quella della terra, del pubblico che l’ha resa tale: una festa inclusiva, contagiosa, aperta e pacifica. In 110 immagini, scattate da Chiara Caputi, Sergio Grispello, Paola Morandino, Fabrizio Caliendo, in vari formati quattro giovani fotoreporter napoletani, regalano delle istantanee di persone, luoghi ed artisti, colte nelle piazze del centro antico dove giocolieri, musicisti e teatranti si sono alternati fino alle luci dell’alba. Fino a che le piazze, ormai vuote delle folle, testimoniano i resti della festa insieme ai colori vividi del giorno appena nato. “Al centro della Notte Bianca” è il nome della mostra fotografica inaugurata ieri e che sarà visitabile fino al 31 marzo 2006.Con la mostra fotografica “Al Centro delle Notti Bianche” Artèteka presenta “Le Piccole Notti in Bianco”, progetto di eventi culturali, incontri, feste per la riqualificazione ed il recupero degli spazi perduti al Centro Antico di Napoli. Arteteka è un’associazione culturale di cittadini e forze produttive del Centro Antico di Napoli per la tutela e lo sviluppo del territorio. E’ promossa da Fabrizio Caliendo e si propone di combattere per la sicurezza e la legalità insieme a cittadini, istituzioni, commercianti, studenti, associazioni.
Chiara Caputi coglie la gesture di artisti e musicisti nell’attimo della loro umanità, nell’essere pubblico insieme agli ascoltatori: felici e dentro la folla, prima che dentro il suo sapiente obbiettivo e dentro gli attimi delle loro performance.
Sergio Grispello si concentra sui colori del movimento e riesce a includere nello scatto una strabiliante attitudine pittorica. Le sue immagini sono impregnate di tinte superbamente virate — dal giallo al cobalto — ottenute utilizzando pellicole oltre la data di scadenza. Paola Morandino utilizza il digitale e dona inediti di Piazza Dante dalla prospettiva inusuale del palco: dietro i protagonisti, dietro e dentro la macchina scenica. Oppure si arrampica a scovare le acrobazie del Cirque du Soleil, portando all’altezza degli occhi il climax — funambolico ed insieme umanissimo — di coreografie sospese sulla folla.
Fabrizio Caliendo segue incessante i movimenti dei giocolieri e, leggero, si inoltra tra i corpi della folla che balla e che, per una notte, dimentica i pensieri bui per condividere una gioia collettiva e per diventare colore, movimento, una porzione di città.
Artisti, pubblico, luoghi percorsi tante volte eppure mai visti così: “Al Centro della Notte Bianca” è una collezione di gesti e socialità soave — ritratti in una prospettiva unica, quella di chi ha vissuto quel sogno e che desidera percorrere tutte le notti nei vicoli scuri del centro storico con la stessa intensità. Con la stessa dolce, intima, limpida sensualità.

 

Da www.denaro.it del 28-02-06

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.