Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

MOIRA ORFEI VS. VANES ROSSANTE: LA SENTENZA DEL TRIBUNALE

33

MOIRA ORFEI VS. VANES ROSSANTE: LA SENTENZA DEL TRIBUNALE

 

Riceviamo dall’Ufficio Stampa di Moira Orfei,  e pubblichiamo quanto segue:

 

TRIBUNALE DI BOLOGNA
SEZIONE SPECIALIZZATA DI DIRITTO INDUSTRIALE

 

IL GIUDICE

Designato per 11 procedimento cautelare ante causam iscritto al N. 542/06

R.G.,
Letto il ricorso, depositato in data 17.01.06 nell’interesse di RAVAGNANI

SEBASTIANO, procuratore legale di Mirando, detta Moira, ORFEI, del marito Walter NONES e della PISTA 2000 S.R.L.

PREMESSO

Che le ricorrenti agiscono per la tutela del nome-marchio nazionale,

internazionale e comunitario “ORFEI” utilizzato sia in ltalia che all’ estero

per propagandare la propria attività circense Che è in svolgimento In questi giorni a Bologna il CIRCO DI MOSCA

 

A cura del Sig, David ROSCOE, per l’occasione denominato DAVID ORFEl.

e della C.D.O. SRL, con pubblicizzazione dell’evento sia in forma

cartellonistica che Su Internet

 

Che da anni i ricorrenti hanno intrapreso un’attivjtà di tutela del nome-

marchio, più volte usurpato da soggetti non legittimati con riferimento

all’ attività circense ed hanno avuto riconoscimento e tutela delle loro

privative da parte di vari Tribunali (V. l’ampio materiale documentale allegato al ricorso)

RILEVATO

 

Che ricorrono i presupposti per la concessione del provvedimento inaudita

altera parte, atteso che:

– Sussiste la competenza a provvedere di questa sezione specializzata in relazione alla legge istitutiva. nonché dell’art. 120 del Codice di Diritto

Industriale, ult. co., il quale recita: “,.. Le azioni fondate su fatti che si

assumono lesivi delt diritto dell ‘attore possono essere proposte anche

dinanzi all’autorità giudiziaria dotata di sezione specializzata nella cui

circoscrizione i fatti sono commessi”

-è dimostrata la titolarità del marchio in capo al ricorrente Walter Nones e

la notorietà dello stesso su tutto il territorio nazionale, tale che

l’ utilizzazione dello stesso da parte di altri soggetti determina non solo la

lesione del diritto di privativa corrispondente, ma anche il concreto effetto confusorio nel pubblico ed anche l’ appropriazione di pregi altrui con richiamo di clientela altrimenti non acquisita.

-ricorre, altresì l’ urgenza di provvedere in relazione allo svolgimento a

Bologna da1 10 al 31 gennaio 2006 del CIRCO DI MOSCA, presentato

dalla C.D.O. e da. David Roscoe, con l’ utilizzazione del nome-marchio

ORFEI sia attraverso la pubblicità cartacea, che telematica, (v. materiale:

pubblicitario allegato dal ricorrente)

 

RITENUTO

 

Che sia opportuno concedere. allo stato, la misura dell’ inibitoria all’utilizzo

del nome anche su internet, nonchè del sequestro del materiale lesivo,

riservato all ‘esito del contraddittorio ogni ulteriore provvedimento.

Visti gli artt 129, 131 e segg. cod, pr. ind

669 -ter e -sexies epç,

Così provvede:

-inibisce alla C.D.O. -Srl~ Circo di David Roscoe ed a Vanes Rossante, in proprio e quale titolare della C.D.O. di Rossante l’utilizzazione del nome “Orfei” in ogni cartellone, manifesto, sito internet, ovvero altro supporto pubblicitario o telematico

-dispone il sequestro di tutto il materiale pubblicitario – qualsiasi natura e forma- dei resistenti contenente il nome “Orfei”

– affida l’ esecuzione del presente provvedimento all’Ufficiale Giudiziario,  assistito, ove necessario, dalla Forza Pubblica, consentendo agli istanti di partecipare alle operazioni tramite un loro rappresentante

fissa

 

davanti a sé l’udienza del 28 marzo ’06 ad ore 12,00 per gli adempimenti

di cui all’ art. 669 -sexies cpc.

 Manda alla Cancelleria per l’avviso urgente ai ricorrenti, i quali dovranno

notificare alle controparti copia del ricorso e del presente decreto entro 10 giorni da detto avviso

Bologna 23.01.06.

 

 

IL GIUDICE

DOTT. ANNA DE CRISTOFARO

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.