Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: Nel Canton Ticino (Svizzera) stà per arrivare il Circo Knie

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

INIZIA IL 12 NOVEMBRE A BELLINZONA CHE CONTINUERÀ A LUGANO E LOCARNO

 

IL CIRCO KNIE CON IL CLOWN ITALIANO FUMAGALLI

 

Come accade ormai da qualche anno, il circo Knie inizia da Bellinzona la sua tournée ticinese che poi lo porterà a Locarno e Lugano. All’ ex campo militare sono previsti 4 spettacoli il 12 e il 13 novembre.

 

Per questa 87a tournée la direzio­ne artistica punta sul clown ita­liano Fumagalli, per la prima vol­ta in tournée con i1 circo svizze­ro. Già il padre di Fumagalli era stato un clown di gran talento. famoso per le sue apparizioni al circo ma anche nel film di Fede­rico Fellini. E come dev’essere in un circo di grandi tradizioni, anche quest’anno il Knie presen­ta, sulla pista e sotto la cupola, degli acrobati di primissimo livello. Tra questi gli scatenati gio­chi icariani (che consistono nel far roteare un acrobata utilizzan­do le piante dei piedi) dei giova­ni Fratelli Errani, che hanno vin­to il «Clown d’oro» al Festival

del Circo di Monte Carlo del 2004. il circo. ha poi scritturato nel nord-est della Cina un grup­po di otto acrobate della pagoda con le coppe, ­batic Troupe. Altre acrobazie di livello internazionale sono pre­viste fra i trapezisti. Gli ucraini del Duo Mak, eseguono ad un’al­tezza da capogiro i loro volteggi col sedile prensile, gareggiando tra loro in forza ed eleganza. The Nikulins appaiono leggeri come piume e miracolosamente liberi dalla forza di gravità, quando prendono il volo dal trampolino.

Non meno indimenticabile ri­marrà nel cuore degli spettatori il giocoliere ucraino Ruslan Fo­menko. Per completare lo spet­tacolo, scende in pista la vario­pinta Compagnie, composta da sei giovani acrobate del Kazaki­stan e dai due artisti di circo Ni­colas e Steven. Quest’anno una piccola star si esibisce per la pri­ma volta sulla pista: Ivan Frédé­ric Knie insieme al nonno Fredy Knie junior. Il figlio di Géraldine e lvan Knie Pellegrini, che ha quattro anni, è il primo rappre­sentante dell’ ottava generazione Knie e già mostra un gran talen­to per l’equitazione. Come già a suo tempo suo nonnoo e sua ma­dre, debutta sulla pista nel leg­gendario numero circense “Grande e piccolo”. In un ulteriore numero con gli animali e at­trazione di stampo classico, pos­siamo ammirare Franco Knie junior e sua moglie Linna insieme ai loro sette elefanti. Géraldine Katharina Knie si esibisce caval­cando l’Alta Scuola e presenta insieme al marito Ivan Knie Pel­legrini un numero di cavalli ad­destrati in libertà. Mary-José Knie è in pista con due otarie su­damericane. C’è poi Sergey Pro­stetsov, reduce dalla vittoria al Festival di Monte Carlo di que­st’anno, con i suoi cani e i pony addestrati.

I bigJietti per gli spettacoli di sa­bato 12 (alle 15 e alle 20) e do­menica 13 (alle l0 c alle 18.30) sono in prevendita nei Ticket­corner (te!. 0900.800.800) e da Manor.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.