Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

NOVE GIORNI AL DEBUTTO del FESTIVAL DI LATINA

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

NOVE GIORNI AL DEBUTTO DELL’EDIZIONE 2005 DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CIRCO “CITTA’ DI LATINA”

A nove giorni dal debutto del VII Festival Internazionale del Circo “Città di Latina” fervono i preparativi per allestire le strutture e definire il cartellone degli spettacoli. Un cartellone  che vedrà in pista artisti di 16 paesi europei ed extraeuropei come afferma il patron del Festival Giulio Montico il quale chiosa: “Sono soddisfatto del cartellone di quest’anno poiché è il frutto di visite effettuate personalmente durante l’anno in numerose nazioni che mi hanno permesso di ammirare dal vivo gli artisti che ho scritturato. Ammirare le loro performance, durante lo svolgimento dei festival vietnamiti, cinesi e russi, mi ha dato anche l’opportunità di capire i vari gusti culturali ed artistici dei paesi che ho visitato. Posso tranquillamente affermare, quindi, che Latina ospiterà il meglio degli artisti under 21, con alcuni numeri mai presentati in Europa e con coreografie esclusive prodotte per l’occasione. Sarà anche il Festival dell’innovazione poiché abbiamo ritoccato in maniera evidente anche l’immagine che accompagnerà l’evento e che darà alla rassegna l’autorevolezza per essere apprezzato da tutti come l’appuntamento clou italiano dell’arte circense mondiale”. E’ un Giulio Montico più determinato che mai che, consapevole di avere la grande responsabilità di guidare le sorti del Festival, ha affidato il restyling dell’immagine dello stesso all’Agenzia di Pubblicità e Comunicazione Vichadv di Latina Scalo la quale ha creato tutto il coordinato che accompagnerà il pubblico per tutta la durata della Rassegna Internazionale. Per quanto riguarda  le nazioni d’appartenenza degli oltre 100 artisti, che a giorni raggiungeranno Latina, sono da evidenziare la presenza di rappresentanti del continente americano (Cuba, Messico, Argentina, Canada), dell’Europa (Svizzera, Francia, Lituania, Spagna, Italia, Belgio), dall’est europeo (Russia Mongolia Ucraina) e dall’Asia (Vietnam, Cina) che animeranno quel melting pot di razze, con conseguente miscuglio di lingue, che da sette anni ha nel Festival Internazionale del Circo “Città di Latina” l’appuntamento mondiale più importante. Presenti tra gli artisti anche rampolli di storiche famiglie circensi come Casu, Togni ed Errani, Medini le quali ancora oggi, con la loro arte, portano in giro per il mondo l’arte circense italiana.    

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.