Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Stampa: “La Commedia Vagabonda”

SUELLEN SFORZI NUOVA AVVENTURA IN …..

La “Commedia Vagabonda”

La “Commedia Vagabonda” a Villa Sesso Dal 16 al 31 ottobre mostra fotografica di Piero Bruno

VILLA SESSO (RE, 14 ott. 2004) – Non solo teatro per Etoile, Centro Teatrale Europeo. Il desiderio è quello di promuovere cultura a 360 gradi, stimolando riflessioni, offrendo immagini di culture lontane e diverse. Per questo motivo dal 16 al 31 ottobre presso la Sala Polivalente Villa Sesso è possibile visitare la mostra fotografica “La Commedia Vagabonda” di Piero Bruno. Quaranta foto raccontano il Circo e la vita di chi sceglie un tendone come ufficio e un trapezio come scrivania. Come in una normale serata, lo spettacolo si apre con l’immagine di un clown alle prese con il trucco di scena e si chiude – quando ormai il pubblico è sulla via del ritorno – con la foto di un cappello su un attaccapanni che segna la fine dello show. In mezzo trentotto scorci di vita che Piero Bruno ha rubato durante gli spettacoli del Circo Togni e al Ferrara Buskers Festival nel 2002. Le foto che compongono “La commedia vagabonda” – oltre a non ritrarre mai animali per una scelta animalista – sono in bianco e nero, due soli colori per ritrarre un mondo coloratissimo. Perché? Il Circo è il luogo in cui la vita ritrova l’essenziale, dove i sentimenti diventano più netti, dove la felicità cammina abbracciata alla tristezza. Quali colori migliori del bianco e nero per sottolineare questi forti contrasti? da Emilianet

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.