Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

Programma Festa del Circo Contemporaneo di Brescia

golden

Parte la Quinta edizione della Festa internazionale, con protagonisti d’Oltralpe e d’Africa. Nel 2005 potrebbe sdoppiarsi tra Brescia e TorinoIl nuovo circo che parla francese Ma c’è anche la famiglia Togni che scende in strada col poetico «Maccheroni

«Venghino signori, venghino», la Festa Internazionale del Circo Contemporaneo sta per iniziare. Ormai alla sua V edizione, è stata presentata ieri in Loggia la rassegna che ha conquistato il consenso del pubblico bresciano, ma attenzioni ed echi anche nazionali e internazionali. Attenzione, però! Perché dall’anno prossimo Brescia rischia di perdere l’esclusiva finora vantata di unica vetrina italiana delle nuove creazioni circensi. Il sindaco Paolo Corsini ha infatti ventilato la possibilità che il festival possa «avere due templi: quello bresciano e un altro in una città già stata capitale d’Italia, legata a Brescia anche tramite un’altra manifestazione». Un enigma non troppo enigmatico, che fa facilmente pensare a Torino, dove Gigi Cristoforetti, direttore artistico della Festa del Circo, è diventato direttore artistico di Torinodanza e dove ha curato una rassegna di danza con contaminazioni circensi. Intanto una cosa è certa: dal 23 giugno all’11 luglio, il circo toccherà ancora i luoghi più suggestivi della nostra città. Lasciati i tra dizionali chapiteaux, gli spettacoli rimbalzeranno tra il Parco dei Circhi (Parco Castelli) e vari punti del Castello. «Lecirqle» di Roland Shon darà «il la» alla festa mercoledì 23 giugno (si replica tutte le sere fino al 27) dalle 21.30 al Parco Castelli. Lo spettacolo gioca con marionette, ombre e corpi dei protagonisti, ovvero gli allievi uscenti del Cnac (Centre National des Arts du Cirque). Si salta quindi nella Fossa Viscontea in Castello, dove giovedì 24 (quindi il 25 e il 26), sempre alle 21.30, Keisuke Kanai e Sébastien Dault mescoleranno danza, giocoleria e acrobazia in «Bougez pas bouger» di Sébastien Lalanne. Stesso posto (la Fossa Viscontea), ma diversa ora (alle 22) il 29 e il 30 giugno e il 1 luglio, per «Intérieur nuit» di e con Jean-Baptiste André. Noto verticalista e danzatore, qui deciso a coniugare arte circense e tecnologie multimediali. La scommessa del gruppo Zanzibar, invece, si gioca al Parco dei Circhi (il 2-3-6 luglio alle 22 e il 9 e il 10 alle 21.30) con «Mano a Mano» di Christian Lucas: una performance che propone, per la prima volta nel corso di questi cinque anni, uno spettacolo di clownerie. Sempre al Parco dei Circhi, il 2, 3, 5, 6, 7 luglio alle 21.30, scendono in pista gli allievi dell’Esac di Bruxelles (École supérieure des a rts du cirque) per «Le vertige du papillon» di Fatou Traoré: u na performance di danza e circo giocata sui piani inclinati, pertiche e trampolini. Grande finale nella Fossa Viscontea del Castello il 4 luglio (quindi il 5-7-8-10 e 11) alle 21.30 con un’icona della danza contemporanea, Mathurin Bolze in «Fênetres». Un circo «francofono, oltre che francese», come ha sottolineato Cristoforetti rivolgendosi a Jean Paul Olivier, responsabile del Centre c ulturel français di Milano, che collabora alla manifestazione. Ma sta di fatto che una compagnia italiana c’è, e di tutto rispetto. La famiglia Togni, infatti, esce dal suo chapiteau e torna in strada, con uno spettacolo poetico fuori dal tempo: «Circo Maccheroni» (domenica 27 giugno alle 15.30 e alle 21.30 e lunedì 28 alle 21.30). Biglietti: € 10 € 8 under26, My Card e over60 € 5 bambini. Abbonamenti: € 52,50 per 7 spettacoli (già quasi esauriti) € 32 per 5. Prevendite: Palazzo Bonoris, via Tosio 8, ore 11.30-18.30 (tel.02- 392261) online ai siti: www.bresciaonline.it e www.ticketone.it. Info: 030-297551/280806 o www.festadelcirco.it, dove si possono consultare speciali progetti per i bambini. i. m. d.

Da Il Giornale di Brescia

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.