Circusfans Italia

IL PORTALE DEL CIRCO ITALIANO

31/12/2001: NOTE D’AMORE AL CIRCO MEDRANO

 

Video Italia solo Musica Italiana Presenta NOTE D’AMORE AL CIRCO MEDRANO

GIOVEDI 3 GENNAIO 2002 – ORE 20.30 SERATA DI GALA A FAVORE DELLE ADOZIONI A DISTANZA VIA MALCHIORRE GIOIA AREA (EX VARESINE) MILANO

Per la prima volta nasce il sodalizio fra il magico mondo del Circo e la Musica italiana. Video Italia solo musica italiana, in collaborazione con il circo MEDRANO, nel contesto del Circus life con il Patrocinio del Comune di Milano, della Provincia di Milano, della Regione Lombardia, dell’Ente Nazionale Circhi organizza un sotto il grande tendone una mostra fotografica di Gianluigi Di Napoli, una personale alla memoria del musicista pittore Gaio ed infine un gemellaggio tra la Musica italiana e il mondo del Circo Medrano della Famiglia Casartelli. L’Evento quest’anno ha come scopo benefico la raccolta di fondi a favore dell’adozione a distanza, diritto alla vita, formazione educativa di bambini attraverso il progetto “World life programme, aiutateci ad aiutare” a cura della Associazione “Duemilasperanze” Onlus presieduta da Susanna Agnelli patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri. Silvio Berlusconi, nella qualità di Presidente del Consiglio dei Ministri presiede il Comitato d’Onore. Opera caritativa incoraggiata da S.S. Giovanni Paolo II.Gli obiettivi che si prefigge: “Noi per Voi” aiutiamo CISM Congregazioni Religiose Italiane per i bambini Afgani Prov. Rel. San Pietro Fatebenefratelli per i bambini Filippini e cebrolesi FIDAE Scuole Cattoliche Italiane  per la fondazione educativa dei bambini italiani Fondazione La Salle, Scuole Fratelli Cristiani – per la formazione educativa dei bambini nel Mondo Duemilasperanze Olus per i bambini del Barrio La Boquilla Cartagena.Sono stati istituiti dei conti correnti per aiutare “2000 Speranze” Si possono effettuare versamenti attraverso il Conto Postale c/c n. 41130030 oppure effettuare un Bonifico bancario presso Cassa di Risparmio di Firenze c/c n. 2139/00 ABI 06160 CAB 03201 o presso Deutsche Bank c/c n. 010425 ABI 3104 CAB 03202.In questa particolare occasione, ogni cantante che interverrà, oltre all’esibizione di un proprio brano, sarà il padrino di un obiettivo di solidarietà, alcuni di loro si destreggeranno in numeri circense, selezionati appositamente per l’evento.La serata di gala “Note d’amore al Circo Medrano” verrà ripresa da Video Italia solo musica italiana e trasmessa in differita in tutto il Mondo, Domenica 6 Gennaio 2002, giorno dell’Epifania, alle ore 21:00.Tra gli ospiti presentati da Franco Nisi con la collaborazione di Giulia Di Gresy e Alessandra Crifò-Cesare ci saranno la madrina NATHALIE CALDONAZZO, La Famiglia CASARTELLI del Circo MEDRANO i TRIBA’ FRANCESCO BACCINI, MOSES, i MISTURAFINA, i CAMALEONTI, i 2080, SALVO VENEZIANO dal Grande fratello con la moglie Giusy e altri artisti.Per maggiori informazioni e gli accrediti per il 3 gennaio 2002 rivolgersi all’ufficio Stampa del Circo Medrano Sandro Ravagnani tel. 3397353222.

La Famiglia del pittore Gaio ha donato un opera a Duemila Speranze che sarà messa all’asta nel corso della serata. Con preghiera di pubblicazione. Ufficio stampaSandro Ravagnani Note sul musicista e pittore Gaio.GAIO, NACQUE IL 10-04-1914 E MORI� IL 5-04�1989, A MONTELLABATE. VISSE A PESARO DOVE SI DIPLOMO� IN CLARINETTO AL CONSERVATORIO STATALE G. ROSSINI .MUSICISTA POETA PITTORE DOCENTE DI MUSICA D�INSIEME PER STRUMENTI A FIATO AL CONSERVATORIO STATALE G. ROSSINI DI PESARO. A RISCOSSO INDISCUSSO SUCCESSO CON UN QUARTETTO: PIANOFORTE LUIGI MOSTACCI, ARPA MARIA BIANCA MONTEVERDE, VIOLONCELLO SANTE AMADORI, COMPOSTO DA DOCENTI DELL’ISTITUTO DOVE INSEGNAVA.RICEVENDO CONSENSI OVUNQUE SI SONO ESIBITI. LA CITTA’ DI CARPEGNA (AVEVA UNA CASA NELLE CITTADINA) GLI HA ANCHE INTITOLATO UNA VIA. NELLA CASA DI DINO GAIO SIAMO IN PIENO UNIVERSO CIRCENSELO CHIAMANO IL “PITTORE DEI CLOWNS” IN QUANTO LA MAGGIOR PARTE DELLE SUE OPERE SONO ISPIRATE AL MONDO DEL CIRCO E SONO PERMEATI DA UN “MUSICALE” SURREALISMO. LE SUE PITTURE SONO POESIE MUSICATE DAI COLORI.Dino Gaio nella sua lunga carriera ha vinto numerosi premi ed ha avuto prestigiosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.E’ stato insignito di diverse onorificenze tra cui : Accademico d’Italia , New York Prize , Premio Vessillo Europeo delle Arti , International Kunstlerborse Frankfurt am Main , Premio Dante Alighieri al merito artistico, Premio Cultura , Accademico d’Europa , Premio Internazionale della Critica , e numerosi altri italiani e stranieri . La vasta documentazione riguardante premi ed esposizioni è in fase iniziale di catalogazione . Partecipò attivamente alla vita artistica nazionale ed internazionale allestendo mostre personali in Italia : da Cortina , a Sanremo alla Sicilia, all’estero dagli Stati Uniti al Canada , da Francoforte a Bruxelles a Parigi , distinguendosi sempre e ricevendo premi e riconoscimenti da parte del pubblico e della critica . Questa sua attività mai documentata con diligenza , ebbe una ricca eco su molti giornali , quotidiani , e settimanali. Hanno parlato di lui critici , giornalisti e artisti riservandogli recensioni più che lusinghiere ; ad una sua mostra a Cortina , Giorgio de Chirico si complimentò vivamente per le opere esposte . Altre citazioni su di lui si trovano nei seguenti titoli : Sul Messaggero: � Questo cordiale , sensibilissimo e sorridente pittore ha la coscienza tranquilla , sa di avere esercitato le mani al disegno e al colore e presenta quel tanto di sogno (Quantum Sufficit )che della pittura fa poesia . � La voce Adriatica . � Pi� che interpretare coglie la realt� : le sue tele estremamente delicate sembrano pervase da un soffio di poesia e da una spontanea e caratterizzante armonia di colore�.Il Tempo : � I Quadri di Gaio sono di varia ispirazione , a destare maggiore curiosit� a causa di certo surrealismo sono i soggetti scenici nella cui atmosfera sono immerse le creature di Gaio . Vivaci , coloratissimi clown , figure dai contorni netti e marcati . Altrove il bozzetto si fa vivo e dinamico e il paesaggio diventa quasi astratto per l�incrociarsi di segni , pennellate , il tutto disposto con armonia e piacevolezza �. Il Resto del Carlino . �Col suo piccolo segno nervoso e improvviso , Gaio d� alle immagini una prospettiva particolare , una dimensione nuova che le rende vive e palpitanti.� Anche la rivista Circo gli dedica la pubblicazione di un suo quadro in copertina nell�ottobre del 76 ,e un articolo su di lui appare il mese successivo .Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private in Italia e all�estero.

Salerno (Italy) – 31 December 2001 – 10:52:42

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social utilizzando i bottoni che trovi qui sotto

Translate »
error: I contenuti sono di proprietà di www.circusfans.eu - Contents are owned by www.circusfans.eu.